Condividi

Download (PDF, 5.4MB)

Infondatezza dell’eccezione di prescrizione: l’onere della prova della natura solutoria delle rimesse ricade sulla banca. In difetto di indicazione delle rimesse che si assumono prescritte queste devono ritenersi ripristinatorie. Nullità della capitalizzazione trimestrale anche successivamente alla Delibera Cicr del 9.2.2000. Illegittimità degli addebiti a titolo di commissione di massimo scoperto in quanto non pattuita per iscritto. La banca è stata condannata a restituire al correntista 131.944,88.
Tribunale di Lucca n. 1571 dell’11/8/2017

Condividi