Condividi

La Suprema Corte stabilisce che la richiesta di copia della documentazione non deve necessariamente essere effettuata prima dell’instaurazione del giudizio. Infatti, l’art.119 comma 4 del T.U.B “non contempla, o dispone, nessuna limitazione che risulti in qualche modo attinente alla fase di eventuale svolgimento giudiziale dei rapporti tra correntista e istituto di credito”. La norma dell’art.119 T.U.B. rappresenta uno tra i più importanti strumenti di tutela che la normativa in materia di trasparenza che l’ordinamento riconosca ai clienti degli istituti bancari.

Download (PDF, 2.22MB)

Cassazione civile, sez. I, 11 maggio 2017 n.11554

Condividi