Condividi

La Corte ha rigettato l’appello proposto dalla banca confermando interamente la sentenza del Tribunale di Pisa

Download (PDF, 2.52MB)

n.1338/2009 (pubblicata su questo sito). Rilevanti ai fini della decisione sono risultate le accertate omissioni informative da parte della banca in occasione della vendita dei bond Cirio e Argentina.
Corte di Appello di Firenze n. 1373 del 21 luglio 2016

Condividi